Ponte di Annibale

You are here Home  > Archeologia >  Ponte di Annibale

Ponte di Annibale

Il Ponte di Annibale è una maestosa costruzione situata nei pressi di San Mango sul Calore, un piccolo borgo che si trova in provincia di Avellino.

Il Ponte di Annibale è un’antica opera  architettonica risalente al periodo tardo-romano (I secolo d.C.). Secondo una leggenda popolare, fu proprio Annibale a commissionare la costruzione dell’omonimo ponte, nel periodo in cui il suddetto generale era diretto con il suo esercito alla conquista della Puglia. La struttura è altrimenti conosciuta come “Ponte del Diavolo”. Il secondo nome è dovuto a una diversa leggenda. Questa narra che il diavolo (dal quale deriva il nome) in persona avesse costruito il ponte in una sola notte.

Alla vista, il Ponte di Annibale presenta una grande struttura di stile classico, interamente ricoperta dagli alberi e dalla verde vegetazione che nel corso dei secoli è cresciuta rigogliosa. È un’opera architettonica imponente, di fattura tipicamente romana. Un tempo, il ponte presentava imponenti arcate, alte più di sessanta metri. Tuttavia, oggi non sono alte più di dieci metri. Oggi, l’intera struttura ha perso molto dello splendore passato.

In tempi antichi, come diverse strutture simili, il Ponte aveva come funzione principale quella di comunicazione. Tramite il Ponte di Annibale, si attraversava con facilità il fiume Calore. In questo modo, si poteva arrivare in breve tempo presso  Chiusano, San Mango, Luogosano, Castelvetere, Taurasi o Mirabella. Il ponte era uno degli elementi fondamentali che costituivano la famosa Via Appia, strada romana che attraversava il sud Italia.

Il Ponte di Annibale rappresenta la scelta ideale per tutti coloro che desiderano ammirare le antiche bellezze artistiche presenti nella provincia di Avellino.

ponte-di-annibale


Our address

Address:
San Mango sul Calore (AV)
GPS:
40.975561387978665, 14.968476891081082

Leave a review

Vota/Rate

Comments are closed.